Teatro a Verona

Come Modus comunica con il suo pubblico

La politica di modus è di dismettere gradualmente la comunicazione dei propri eventi tramite i canali social Facebook  e Instagram.

Ciò perchè crediamo innanzitutto nel contatto diretto con le persone interessate e vicine a modus.

Inoltre non crediamo nella bontà dei suddetti canali social, che si sostengono con logiche commerciali di profilazione che non condividiamo.

modus continuerà a pubblicare la sua attività sui social con post ed eventi, perchè purtroppo per molte persone questo è diventato lo “standard” per rimanere informati e modus ha piacere che anche queste persone possano essere informate…

Tuttavia – NOTA BENE! – Modus non dà soldi a Facebook e Instagram per mettere in evidenza i post ed eventi, pertanto per quello che è l’attuale funzionamento degli algoritmi E’ MOLTO PROBABILE CHE NON LI VEDRETE sebbene nostri follower.

=> L’unico modo per essere regolarmente informati sulle attività di modus è ricevere la newsletter settimanale di modus per email e/o messaggio (a scelta tramite Whatsapp, Telegram, Signal, Conversation, Sms).

Per iscriverti clicca QUI

Crediamo infatti che un messaggino alla settimana possa essere ben accetto (e qualora non interessati lo si può cancellare con un semplice click, come tanti che si ricevono).

Vogliamo credere nella socializzazione nella sua accezione non digitale del termine. Ci piace pensare che la comunità del nostro pubblico sia il nostro vero “social”, sentendosi parte essenziale ed attiva della comunicazione di modus e dell’ampliamento di pubblico con un sano passaparola: i messaggi di modus possono essere inoltrati ai propri contatti che possono essere interessati ! ! !

L’azione culturale e sociale proposta da modus può infatti proseguire solo se sostenuta dalla comunità degli spettatori e di coloro che credono che la cultura e l’arte contribuiscono a formare persone e società migliori. Una comunità responsabile della vita culturale del proprio territorio e della sua necessità di contribuirvi, anche con un semplice passaparola. Perché la cultura si fa partecipando! 

|

Per essere sempre aggiornati in modo semplice e veloce sulla programmazione, variazioni e novità del calendario, iniziative, promozioni e sconti, di eventi organizzati da Modus o Impiria (sia presso modus sia in altri spazi teatrali invernali ed estivi gestiti da modus) puoi ricevere la NEWSLETTER SETTIMANALE per email e/o messaggio Whatsapp o Telegram o Signal o Conversation o Sms a tua scelta.

Per iscriverti clicca QUI

|


|

Se volete qualche indicazione su quale app di messaggistica utilizzare, vi consigliamo la lettura di questi articoli da noi selezionati e ritenuti tra i più esaustivi sull’argomento dopo aver approfondito a lungo l’argomento.
|
– Ottimo riassunto della faccenda, con esempi facili facili:
Titolo: “WhatsApp? Telegram? Signal? Sono sicuri?”
https://www.staipa.it/blog/whatsapp-telegram-signal-sono-sicuri/
|
– Lettura necessariamente lunga, ma istruttiva e illuminante:
Titolo: “Chat sicura: quali sono e come scegliere le migliori app per conversazioni private”
https://www.cybersecurity360.it/soluzioni-aziendali/chat-sicura-quali-sono-e-come-scegliere-le-migliori-app-per-conversazioni-private/
|
– Molto bene informato e molto lucido nella sua analisi, in inglese:
Titolo: “Leaving WhatsApp will be hard – but it is the right thing to do”
https://www.independent.co.uk/voices/signal-whatsapp-elon-musk-facebook-b1785562.html
|
– E poi, se avete tempo, potete guardare questi due servizi RAI di Presadiretta (puntata del 10/02/2020):
Titolo: “Tutti spiati?”
https://youtu.be/HlMkAuB8CZY
…e ancor di più, questo:
Titolo: “Le persone trasformate in dati”
https://youtu.be/VUqbbETR478



Main Sponsor e Partner della Stagione Culturale

Lazzarini-pneuservice-Modus-Verob-Castelletti
In collaborazione con
Partner Tecnici
Grafiche Aurora MODUS sponsor OFFICIAL-m2app-Modus Verona per sito Musitek-Modus-Verona-Teatro-Castelletti