Teatro a Verona

MODUS E IL SUO PUBBLICO PER L’UCRAINA

Davanti all’orrore e alla insensatezza di questa guerra in Ucraina – così come è per tutte le guerre – modus  non può rimanere indifferente. Ciascuno di noi potrebbe fare qualcosa. Il minimo è sostenere economicamente le diverse iniziative attivate a sostegno della gente ucraina.

Tra esse  modus  si sente particolarmente vicina ai progetti curati da Matteo Spiazzi e Katia Tubini, noti artisti veronesi del mondo dello spettacolo, nostri amici e che in diverse occasioni hanno collaborato con modus.

Katia e Matteo erano in Ucraina quando è scoppiata la guerra, evento avvenuto proprio il giorno precedente al debutto dello spettacolo di cui stavano curando regia e coreografia. Rientrati in Italia si sono attivati con due progetti a sostegno di artisti ucraini e della popolazione ucraina in genere: “Stage4ukraine” e “Sostegno per Ucraina“, che presentiamo qui di seguito.


DAL 1 APRILE, PER OGNI BIGLIETTO STRAPPATO, MODUS DEVOLVERÀ 1 EURO  FAVORE DI QUESTI DUE PROGETTI.

L’iniziativa rimarrà attiva sino a che ce ne sarà bisogno.

Venendo al modus il pubblico potrà sostenere – indirettamente (l’euro ce lo mette modus) – gli aiuti volti ad artisti e popolazione ucraina.


INVITIAMO ALTRESÌ IL PUBBLICO DI MODUS A SENTIRSI ATTIVAMENTE COINVOLTO EFFETTUANDO UNA ULTERIORE PERSONALE DONAZIONE, LA SERA DELLO SPETTACOLO OPPURE A MEZZO BONIFICO.

Iban IT42J0306909606100000186182 intestato a A.s.d. Les Petits Pas – Banca Intesa S. Paolo, indicando nella causale “Sostegno Ucraina”


Katia Tubini e Cristiano Zanus Fortes, personalità di riferimento del mondo della danza veronese, dopo essere tornati da Kiev si stanno occupando di raccogliere fondi per l’acquisto di beni e servizi necessari a persone ucraine che non possono o non riescono ad uscire dal loro Paese in guerra, collaborando con l’associazione Pubblica Assistenza Sfera e con Gianmarco Ferrioli, imprenditore italiano in Ucraina, che si occupa della parte logistica, appoggiato dalle ambasciate per rendere il tutto più sicuro.
Inoltre Katia e Cristiano, attraverso l’a.s.d. Les Petits Pas, aiutano gli artisti e non nell’ accoglienza nella nostra città, dando un supporto sia nel loro percorso di danza, sia nel trovare sistemazioni ed alloggi.

Stage4ukraine è un progetto che nasce per dare sostegno agli artisti ucraini in particolare agli studenti delle accademie d’arte drammatica, di età tra i 17 e i 24 anni, e permettere loro di continuare gli studi. Il progetto prevede poi l’inserimento dei ragazzi presso le principali accademie d’arte drammatica Italiane e la realizzazione di performance ed eventi per sensibilizzare sull’attuale situazione. Il progetto è seguito da Matteo Spiazzi, affermato regista e docente di teatro veronese, che opera da anni in diversi Paesi europei tra cui l’Ucraina, e dall’attore veronese professionista Davide de Togni.


Main Sponsor e Partner della Stagione Culturale