Workshop organizzati da ModusLab


PROSSIMI WORKSHOP 

A BREVE LA PROGRAMMAZIONE 2020/2021

|

|

|


WORKSHOP ARCHIVIATI

|17-18-19 GENNAIO 2020

WORKSHOP “DARE VOCE”

a cura di MATTEO BELLI

Matteo Belli Modus Verona

Un seminario aperto a chiunque voglia esercitare e migliorare la voce parlata e approfondirne alcune caratteristiche comunicative ed espressive, sia per ragioni di salute fisiologica, sia per accrescere le capacità individuali di utilizzo performativo.

NOTA: Sabato 18 Gennaio 2020 alle ore 21.15 Matteo Belli sarà in scena al Modus con lo spettacolo “Le guerre di Walter”, omaggio al genio di Walter Chiari


18-19-20 OTTOBRE 2019

WORKSHOP DI RECITAZIONE “LET’S USE OUR IMAGINATION”

a cura di FRANCESCO DE VITO

De Vito Modus Verona

Un seminario su training di base, improvvisazioni, analisi del testo, analisi scene, differenze tra cinema e teatro.


OTTOBRE 2018 – GENNAIO – MARZO – MAGGIO 2019

IL METODO DELLE AZIONI FISICHE

a cura di CARLOS MARÌA ALSINA

Carlos Alsina Modus Verona

Il teatro che propone Alsina è un teatro conflittuale, intenso, che, allontanandosi dalla memoria emotiva, trova nel qui e adesso una straordinaria vitalità ed originalità.


UNA DOMENICA AL MESE DA SETTEMBRE 2018 A GENNAIO 2019

SEMINARI SUL METODO

a cura di VERDIANA BATTAGLIA

Il corso si propone di esplorare il “Metodo” per creare il personaggio partendo da una caratterizzazione naturale e organica seguendo il “Metodo” di Konstantin S. Stanislavskij e di Lee Strasberg (Actor’s Studio’s).


13-14 OTTOBRE 2018

IL CORPO SCENICO

con ILARIA DRAGO

Il corpo in questo lavoro diviene mezzo di trasporto e porta d’accesso. Un mezzo preso fra le braccia della propria coscienza e portato, guidato verso lo spazio scenico con presenza e forza. Porta perché contenitore di memorie antiche e ricordi che aspettano di potere divenire risorsa per un dire teatrale radicato nella verità.


29 SETTEMBRE 2018

LABORATORIO PERFORMATIVO

a cura di  MATTEO MAFFESANTI e del COLLETTIVO ELEVATOR BUNKER

L’ obiettivo principale del percorso è quello di creare uno spazio che dia la possibilità ai partecipanti di poter esprimere la propria creatività attraverso differenti linguaggi performativi ed espressivi. La realizzazione di un laboratorio artistico può diventare un luogo di incontro, socializzazione, crescita personale e apertura verso l’esterno.


20 OTTOBRE 2018

L’ORDITO E LA TRAMA

a cura di NICOLETTA VICENTINI e ERNESTO GUERRIERI

 Il teatro ci aiuta a riconoscere i fili che ci legano agli altri ad aprirci al “sentire dentro” e al “sentire con”. L’azione teatrale diviene così azione di prevenzione, di sensibilizzazione per accettare l’altro e progredire in una crescita personale e artistica, azione mirata a costruire nuove modalità sociali e relazionali. La diversità è la materia base del teatro, è ciò su cui il teatro ha sempre lavorato.


15 DICEMBRE 2018

LABORATORIO COME FOSSE SPECIE PREDILETTA

a cura di ROSANNA SFRAGARA
e della  COMPAGNIA ACCHIAPPASGUARDI/ARMILLA

Un’esplorazione in gesti, silenzi  e voce alla ricerca di forme semplici e vere per  narrarsi e  disegnare la propria presenza nello spazio e nella relazione con gli altri. Uno stare vicini vicini e non cadere, riconoscersi,  piccola comunità provvisoria di esseri assomiglianti  per “marchio di cura”. In movimento anche quando sembra che eravamo fermi.