Reading

Michele Vigilante

Teatro a Verona

L’uomo che piantava gli alberi

di Jean Giono
con voce poetica Patrizia Rossari
musiche e rumori dal vivo di Antonio Canteri
Teatro Verona
Uno sguardo che si apre sulla potenza e la bellezza della natura e sulla poesia che ne può scaturire. Le parole di questa straordinaria avventura sono accompagnate dalle sonorità e rumoristiche evocative di suggestive atmosfere selvatiche e poetiche eseguite dal vivo e dalle poesie di Mariangela Gualtieri

Una fiaba moderna, sul filo di un incontro inconsueto tra un solitario pastore e un giovane uomo di città, iniziata durante una sua escursione ai piedi delle Alpi. Dopo quel primo causale giorno, il narratore tornerà più volte a distanza di anni a condividere con “l’uomo che piantava gli alberi” pane, silenzio e amore della natura.”

Un testo meraviglioso sulla inesauribile capacità di rinascita dell’uomo che segue ad ogni desolazione.

L’uomo che piantava gli alberi trasforma una landa desolata e disabitata, col tempo e forza d’animo, in una rigogliosa foresta, richiamandovi la vita sia vegetale che animale e quindi umana.
Giono ha donato agli uomini questo racconto nel 1953, dopo la distruzione materiale e spirituale dell’Europa della seconda guerra mondiale, quale metafora della possibilità di rigenerare prosperità dopo la desolazione. ” Se si teneva a mente – scrive Giono – che tutto era scaturito dalle mani e dall’anima di quell’ uomo senza mezzi tecnici si comprendeva come gli uomini potrebbero essere altrettanti efficaci di Dio in altri campi oltre la distruzione”.

.

“Non possiamo continuare ancora ad inquinare terreni, acqua a aria. Dobbiamo agire adesso per preservare le terre e i mari. E possiamo spingerci oltre, cercando di riparare ai danni che abbiamo causato. Gli uomini possono controllare le emissioni, ma solo gli alberi possono assorbire il biossido di carbonio colpevole del riscaldamento globale. Piantare alberi è uno dei modi per far girare al contrario le lancette…
Sebastào Salgado

.

GALLERIA FOTOGRAFICA CON POLISTRUMENTISTA RUMORSITA

GALLERIA FOTOGRAFICA CON DUO CLASSICO


DATI DI PRODUZIONE

Anno di produzione: 2018
Numero repliche: 28
Luoghi di replica: Verona, Mantova, Valpolicella

Video Spettacolo integrale: https://vimeo.com/732607741

in calendario


Per riduzioni sui biglietti, promozioni e convenzioni si veda la pagina biglietti


ISCRIZIONE NEWSLETTER


Per essere sempre aggiornati su variazioni e novità di eventi, sia presso modus che in altri spazi teatrali invernali ed estivi, e per iniziative, promozioni e sconti, iscrivetevi alla newsletter di modus.
Clicca qui per iscriverti


L'Evento fa parte del percorso


Main Sponsor e Partner della Stagione Culturale


repliche compiute

  • ven 11 gen 2019
  • sab 16 nov 2019
  • dom 05 lug 2020
  • ven 17 lug 2020
  • dom 26 lug 2020
  • mer 19 ago 2020
  • ven 04 set 2020
  • sab 12 set 2020
  • dom 13 set 2020
  • gio 08 ott 2020
  • ven 09 ott 2020
  • sab 15 gen 2022
  • dom 16 gen 2022
  • dom 13 mar 2022